Cocostop – Isolante acustico

::cck::13::/cck::
::introtext::::/introtext::
::fulltext::

Coco Stop è uno schermo acustico naturale composto da fibre di cocco curvate, utilizzando un processo di filatura e vaporizzazione.

Le fibre sono legate mediante lattice naturale al 100%.

cocostopCOMPOSIZIONE

50% fibre di cocco
50% lattice naturale

CAMPO D'IMPIEGO

Coco Stop, è un efficace sistema isolante contro i rumori di calpestio utilizzato su pavimentazioni flottanti in parquet o laminato di mas­setti tradizionali. Il prodotto è particolarmente indicato anche alla presenza di impianti per il riscaldamento/raffres­camento a pavimento e per l'isolamento termico delle pavimentazioni.

MASSA VOLUMETRICA MEDIA NOMINALE

160 kg/ m³

SPESSORE NOMINALE STANDARD (*)

5 mm

FORMATO (*)

Il prodotto è disponibile in pannelli, dimen­sioni 1000 mm x 13000 mm
(*) Su richiesta, il prodotto è disponibile anche in spes­sori di 10 mm e 20 mm, nel formato 80x120 cm

CONFEZIONE

Il prodotto è arrotolato e Imballato con una protezione in polietilene retraibile, confezioni da undici rotoli per euro palette (altezza 2 m² ).

Conduttività termica λ alla temperatura media di 10°C 0,040 W/mK EN 12667 e EN ISO
10456
Resistenza termica R per spessore 5 mm R=0,125 m2K/W UNI EN ISO 10140-3
UNI EN ISO 717-2
Indice di valutazione del livello normalizzato di pressione
sonora di calpestio ΔLw, con sovrastante parquet di legno
 
Indice di valutazione del livello normalizzato di pressione
sonora di calpestio ΔLw, con sovrastante massetto di
calcestruzzo
20 dB (**)
Temperatura di impiego -100°C +180°C test effettuati presso
il laboratorio aziendale
Stabilità dimensionale variazione dimensionale
pari a 1,2% (con incremento
dell’U.R. da 30% a 80%
a parità di temperatura °C)
test effettuati presso
il laboratorio aziendale

 

Una vera barriera contro i rumori di calpestio

Coco Stop, è un sistema completamente naturale, valido per la riduzione del rumore a casa in ufficio e nei locali pubblici.
Coco Stop è particolarmente efficace anche in abbinamento ad impianti di riscaldamento o raffreddamento a pavimento.
La fibra utilizzata è ricavata dal guscio della noce di cocco, una risorsa ampiamente disponibile.
Le palme da cocco sono diffuse su dieci milioni di ettari lungo i tropici e solo una minima parte della grande quantità di noci è raccolta per usi industriali. L'azienda alimentare ne è il principale consumatore e si concentra sulla polpa del frutto scartando il guscio.
Enkev, con un'opera di riciclo offre una nuova prospettiva per questi preziosi scarti.
Lo strato isolante ha una durata straordinaria e consiste in una foglia di 5 mm di fibre compresse alla densità adatta per offrire un buon isolamento dal rumore e una forza di compressione molto elevata.
Coco Stop è l'isolante acustico naturale, facile da posare, perfetto per la vostra casa, per l'ufficio o locali pubblici.

CON SOVRASTANTE MASSETTO DI CALCESTRUZZO

Verificare che il piano di posa sia pulito e livellato per evitare trasmissioni laterali del rumore.

Predisporre delle strisce di Coco Stop lungo i bordi delle pareti perimetrali e di eventuali strutture in elevazione presenti nel locale.

Tali strisce potranno essere fissate anche con punti di adesivo, per poterle alloggiare bene.

L'altezza di tale bordo deve essere valutata in funzione dello spessore della pavimentazione, in quan­to le eccedenze dovranno essere rifilate solo a pavimen­tazione ultimata, prima della posa del battiscopa.

Stendere Coco Stop sul piano di posa, avendo cura di realizzare la continuità dell'isolamento mediante sovrap­posizione dei pannelli di circa 100 mm in corrispondenza dei giunti per evitare infiltrazioni a seguito del successivo getto del massetto.

Applicare un foglio di barriera al vapore, adeguatamente risvoltato sui bordi perimetrali e sovrapposto di circa 100-150 mm in corrispondenza delle giunzioni.

Sigillare tali giunzioni con nastro adesivo.

Disporre l'eventuale rete di armatura del massetto, lasciandola sollevata di circa 10 mm dal foglio di barriera al vapore mediante appositi distanziali o in alternativa, piccoli elementi di Coco Stop opportunamente tagliati.

Gettare il massetto di calcestruzzo prestando attenzi­one all'idoneo livellamento dello stesso. Attendere i tempi di stagionatura indicati dal produt­tore. (Realizzare la pavimentazione richiesta)

A pavimentazione ultimata, procedere con la rifila­tura delle strisce di Coco Stop e del foglio di barriera al vapore sulle pareti perimetrali e sulle eventuali strutture in elevazione. Applicare il battiscopa.

CON SOVRASTANTE PAVIMENTAZIONE IN PARQUET O LAMINATO

Verificare che il piano di posa sia pulito e livellato

Applicare uno strato con funzione di barriera al vapore, dotato di adeguato spessore e fattore di resistenza al passaggio al vapore, opportunamente risvoltato sulle pa­reti perimetrali e sulle eventuali strutture in elevazione e sovrapposto di circa 100-150 mm in corrispondenza del­le giunzioni. Sigillare tali giunzioni con nastro adesivo.

Stendere CocoStop sullo strato di barriera al vapore, accostando accuratamente i pannelli per garantire la continuità dell'isolamento. In corrispondenza delle pareti perimetrali lasciare uno spazio di circa 10 mm, con funzione di giunto, al fine di consentire i movimenti lineari del materiale in relazione alle eventuali variazioni di temperatura e umidità relativa dell'ambiente.

Posare gli elementi di pavimentazione in parquet o in laminato secondo la geometria e la direzione di posa previste a progetto.

A pavimentazione ultimata, procedere con la rifilatura della barriera al vapore sulle pareti perimetrali e sulle eventuali strutture in elevazione.

Applicare il battiscopa.

diminuzione-rumore

::/fulltext:: ::cck::13::/cck::

Contattaci

Chiamaci allo 0125.789683

o compila questo modulo

Inizio Pagina